Il gioco? Vero motore per l’apprendimento.

Foto-2_Giocomotiva--290x290LA GIOCOMOTIVA trae il proprio nome dalla convinzione che il Gioco rappresenti uno dei più potenti propulsori per l’apprendimento in ogni fascia di età: il gioco come potente motore che motiva l’esplorazione e la scoperta del mondo. Il gioco è dunque la chiave con cui, nelle nostre realtà educative, si segue una metodologia ispirata alla teoria delle Intelligenze Multiple di Howard Gardner, secondo la quale si amplia lo spettro di osservazione e di azione dalle sole abilità cognitive, alle abilità motorie, musicali, espressivo-linguistiche, artistiche, ecc. Si cerca cioè di osservare il bambino nella sua complessità nel tentativo di individuare quelle aree a lui più congeniali, per scoprire le chiavi di rinforzo che lo possano gratificare nell’apprendimento e nel potenziamento di altre aree o abilità per lui meno stimolanti.

 

Ti potrebbe interessare anche....

Open Day La Giocomotiva!

La Giocomotiva vi invita a scoprire tutte le sue sedi, sabato 15 ottobre 2022, in concomitanza con la presentazione del nuovo anno scolastico ai nostri

corsi pomeridiani

Dimensione Gioco 2022/2023

I corsi pomeridiani proposti da La Giocomotiva Gli asili nidi e scuole dell’infanzia bilingue La Giocomotiva sono situati in punti strategici della città e propongono

Campus Estivi – Luglio 2022

ATTENZIONE! Sono ancora aperte le iscrizioni solo per La Giocomotiva di via Grottarossa a Roma, mentre per tutte le altre sedi le iscrizioni sono chiuse.

Condividi questo articolo sui social!

Chi siamo

La Giocomotiva, People & Baby Group

La Giocomotiva gestisce in Italia diverse strutture, tra nidi e scuole dell’infanzia, sul territorio di Milano, Roma e Firenze. Fa parte del gruppo francese People & Baby, che conta ad oggi 700 strutture distribuite nel mondo.
Da oltre vent’anni si prende cura della crescita e del benessere dei bambini e delle loro famiglie attraverso un approccio educativo armonico e innovativo, volto a valorizzare le diversità del singolo.
 
 

Video & Media