Punti di forza

Gli spazi della Giocomotiva sono pensati e strutturati appositamente per le bambine ed i bambini. Per favorirne le autonomie, per vivere in un ambiente sicuro e stimolante. Perché spazi adeguati collaborano al fine educativo.
Malaguzzi ha infatti definito lo spazio come “terzo educatore”, insieme ad educatrici e genitori (Loris Malaguzzi, 2010).

Gli interni della Giocomotiva sono quindi riconoscibili anche per via dei caratteristici arredi in legno, studiati grazie alla collaborazione con “Merlino arredamento”.
Collaborazione che ha portato a finalizzare degli ambienti ad hoc realizzati su misura, dall’accoglienza, all’atelier, ai tavoli, alle classi, al gioco simbolico.

Il personale ausiliario Giocomotiva affianca le educatrici durante la giornata al fine di garantire spazi sempre ordinati e puliti.

Nella lotta al Covid anche la scuola ha giocato il suo ruolo:
Durante il delicato periodo pandemico lo Staff tutto è tenuto ad indossare una mascherina protettiva FFP2, a disinfettare i giochi e gli spazi prima di rimettere in ordine, e a mantenere alta l’attenzione.
Igienizziamo i sanitari dopo ogni utilizzo.
Misuriamo la temperatura ed igienizziamo le mani di tutti gli utenti.
Redigiamo un registro ospiti, dove annotiamo eventuali ingressi di fornitori o visite.
Per ultimo, ma non meno importante, i bambini sono divisi in classi/bolle al fine di garantire un eventuale tracciamento in caso di positività.

Ad oggi, nessun focolaio è nato tra le classi delle nostre scuole.

Le intelligenze multiple all'interno del gruppo Giocomotiva People&Baby non sono un approccio metodologico, ma una cornice all'interno della quale valorizzare ogni singolo approccio educativo delle scuole che fanno parte del gruppo.
Con successo, sperimentiamo questa linea dalla fine degli anni Novanta, guidati dalla supervisione della professoressa Paola Nicolini dell’Università di Macerata, psicologa dello sviluppo e dell’educazione, massima esperta in Italia della teoria delle intelligenze multiple. Nel 2015 il professor Gardner è venuto a trovarci ed è rimasto fortemente colpito dal nostro operato. Questo ci ha spinto a presentare con immenso orgoglio, insieme a InfoAsilo, il progetto Giocomotiva ad Harvard.

Teorizzata alla fine degli anni Ottanta da Howard Gardner nel saggio Frames of Mind, la teoria delle intelligenze multiple propone il superamento della vecchia concezione d’intelligenza come fattore misurabile tramite il Q.I. (quoziente di intelligenza). Secondo Gardner, le bambine e i bambini non hanno un’intelligenza ma diverse intelligenze, ovvero numerose strade/opportunità per raggiungere un obiettivo. Le intelligenze vanno alimentate e osservate durante il gioco. Tutte le osservazione sono registrate dai nostri educatori su supporto digitale che tre volte l’anno consegnano ai genitori un report chiamato “portfolio”.

In origine le intelligenze formulate erano 7, negli anni Gardner le ha arricchite, ipotizzandone 9, ovvero:

  1. Linguistica
  2. Musicale
  3. Logico-matematica
  4. Spaziale
  5. Corporea-Cinestetica
  6. Intrapersonale
  7. Interpersonale
  8. Naturalistica
  9. Esistenziale

Tutti i momenti di gioco che proponiamo negli asili nido e scuole dell’infanzia La Giocomotiva si ispirano a una delle intelligenze. Per la precisione, ogni mese viene dedicato ad un’intelligenza e al valore che essa insegna.
Curiosità: alla teoria delle intelligenze multiple si ispirano i giocattoli dell’azienda spagnola Imaginarium. Grazie alla sua specializzazione sull’argomento, è stato proprio uno dei nostri fondatori, Giuseppe Bilancioni, a curare la presentazione della linea “i-wow”, in cui il gioco incontra la tecnologia.

I menù Giocomotiva, cucinati da Cuochi direttamente in sede, o forniti da Catering specializzati, sono strutturati per garantire una grande varietà di cereali (primo piatto), proteine (secondo piatto), vitamine (contorno).
Proponiamo alle famiglie infatti 4 menù a rotazione per le stagioni autunnali/invernali, e 4 menù a rotazione per le stagioni primaverili/estive.

Nella settimana abbiamo alternanza delle proteine (Uova – Carne – Formaggio – Legumi – Pesce), e di diversi cereali come la pasta, la pasta integrale, orzo, farro, riso…
e le verdure saranno unicamente di stagione!
A metà mattina e metà pomeriggio serviamo inoltre uno spuntino di frutta fresca.

Giocomotiva è al fianco delle famiglie! E dei genitori!
Crediamo nell’importanza della rete, di conoscerci, di mettere in contatto genitori della stessa classe e scuola.
Per questo durante l’anno organizziamo momenti di incontro come le feste a tema, o le serate informative su temi di interesse.
Un esempio? La collaborazione con la Croce Rossa per le serate informative sulla “Disostruzione delle vie aeree”.

Ogni anno attiviamo inoltre il servizio “Sportelli”: momenti dove professionisti qualificati si mettono a disposizione delle famiglie per dare consulenze in caso di necessità o anche di semplice curiosità.
Avrete quindi la possibilità di un confronto con specialisti quali pedagogista, pediatra, psicologa, logopedista, counselor.

Giocomotiva è aperta anche a Luglio, in modalità Summer Camp!
Bambine e bambini avranno al possibilità di continuare a vivere lo spazio scuola insieme ai loro compagni, e alle educatrici della struttura.
Daremo spazio a giochi d’acqua, giochi musicali, giochi artistici, trascorrendo tanto tempo nei giardini o negli spazi verdi a disposizione!
I Summer Camp sono aperti anche, per la fascia dai 3 in su, ad iscritti esterni.

Cosa proporre ai bambini nella fascia post scuola? Laboratori, arte, sport?
Nella DIMENSIONE GIOCO della Giocomotiva trovate tutto questo! E tanto altro!
Specialisti di Inglese, arti marziali, pasticceria, danza, circo, teatro avranno spazi dedicati dentro le nostre scuole, per tenere cosi appositi nell’orario del dopo scuola.
Molte le proposte che ogni anno organizziamo per le bambine ed i bambini della fascia 3/6 anni.
Contattaci per chiederci informazioni su questo anno scolastico!