Leggere è un gioco bellissimo

Leggere è un gioco bellissimo. Aiuta i bimbi a migliorare il linguaggio, sviluppare la fantasia e a creare uno speciale rapporto con la persona che legge. Un legame che nel tempo diventerà un ricordo indelebile.

 

Alla Giocomotiva i momenti di lettura non mancano mai, sia al nido sia alla scuola dell’infanzia. Promuoverla per noi è una vera e propria missione. Abbiamo infatti i nostri angoli di bookcrossing, dove chiunque può lasciare e prendere un libro. Partecipiamo a Bookcity. E abbiamo due biblioteche: una alla scuola dell’infanzia di Via Bonghi e l’altra alla scuola dell’infanzia di Via Zocchi. Con una particolarità: i bambini scelgono i libri e poi li portano a casa per leggerli insieme ai propri cari.

 

Lunedì 18 in Zocchi e mercoledì 20 in Bonghi inaugureremo la riapertura delle biblioteche con una lettura animata a cura di Michela Di Mario, mamma “giocomotivata”, giornalista, fondatrice del blog Piccolibri.it e socia di Nati per Leggere. Appuntamento ore 17.

 

Ma non ci fermiamo qui. Per tutto l’anno educativo, Michela una mattina al mese sarà ospite fisso nelle nostre scuole dell’infanzia, catturando l’attenzione dei bambini sempre con un nuovo titolo, spaziando dai classici della letteratura alle nuove produzioni.

 

“Perché è importante leggere ai propri figli? I fattori positivi sono moltissimi. Leggere insieme consente ai genitori di instaurare con i propri figli un dialogo sorprendentemente profondo che è la base di ogni rapporto forte e duraturo”. Sostiene Michela. “La routine della lettura, ripetuta ogni giorno con le stesse modalità, è un momento molto particolare, diverso da quello del gioco, dal prepararsi per andare a scuola, dai pomeriggi passati insieme al parco. È un momento intimo, esclusivo, con poche regole ma ben definite dove i confini della carta si trasformano in infinite scoperte. E poi significa meno tv, è un esercizio per la memoria, crea l’abitudine all’ascolto e molto molto altro ancora”, precisa la nostra appassionata mamma.

 

Le letture animate di lunedì 18 in Via Zocchi e mercoledì 20 in Bonghi sono aperte anche a chi non è iscritto alla Giocomotiva. Mentre le letture animate del mattino sono esclusivamente dedicate ai bambini della scuola.

 

Per partecipare ai due eventi aperti, basta mandare una mail a info@lagiocomotiva.it

 

Qui i titoli dei libri che verranno letti:

  • Abbaia, George di Jules Feiffer
  • Le paure di gatto Filo di Rocío Martínez
  • Sulla collina di Linda Sarah e Benji Davies
  • A caccia dell’orso di Michael Rosen e Helen Oxenbury
  • Un orso è finito sul mio sgabello preferito di Ross Collins
  • La strega Rossella di Julia Dohaldson e Alex Scheffler

Ti potrebbe interessare anche....

Campus Estivi – Luglio 2022

Il campus estivo della Giocomotiva si rivolge a tutte le famiglie che desiderano far trascorrere ai propri figli un periodo di vacanza in città, senza per

Condividi questo articolo sui social!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi siamo

La Giocomotiva, People & Baby Group

La Giocomotiva gestisce in Italia 13 strutture, tra nidi e scuole dell’infanzia, sul territorio di Milano e Roma. Fa parte del gruppo francese People & Baby, che conta ad oggi 700 strutture distribuite nel mondo.
Da oltre vent’anni si prende cura della crescita e del benessere dei bambini e delle loro famiglie attraverso un approccio educativo armonico e innovativo, volto a valorizzare le diversità del singolo.
 
 

Video & Media